Archivi categoria: edizioni eiffel

“La Luce Giusta Cade di Rado” è Uscito Oggi!

La luce giusta cade di rado
La luce giusta cade di rado

Finalmente “La Luce Giusta Cade di Rado” (Edizioni Eiffel) è uscito!

Il romanzo è disponibile a 3,00 € in versione ebook e in versione cartacea a 13,00 € sul sito ufficiale.

Sto già ricevendo tanti incoraggiamenti e auguri, e ringrazio di cuore tutti gli amici che se ne stanno interessando.

Ma di cosa parla il libro?

Asia, Thomas ed Emma sono tre fratelli legati da un vincolo indissolubile senza il quale non potrebbero resistere ai duri colpi che la vita ha riservato alla loro famiglia. Lorenzo e Miro sono un padre ed un figlio che condividono la stessa passione per un’unica donna, Asia. Sarà la partecipazione ad un programma televisivo, Art Marathon, a posizionare i riflettori su quelle che sembrano essere vite comunissime e a sconvolgerle. È in questo momento che la scrittrice decide di affidare le parole di salvezza proprio a quel personaggio che tra tutti sembra essere il più fragile, Emma. Grazie a lei, tutto appare sotto la luce giusta che però cade di rado.

“La Luce Giusta Cade di Rado”: Il Mio Nuovo Romanzo, in Uscita il 2 Gennaio

-1
-1

Oggi è il primo giorno del nuovo anno 2014…
E proprio oggi inauguro questo nuovo blog, che sarà dedicato interamente al mio nuovo romanzo, “La luce giusta cade di rado”, pubblicato da Eiffel Edizioni, in uscita domani 2 gennaio.

“La luce giusta cade di rado” arriva a quattro anni di distanza da “Grigio”, un romanzo che mi ha regalato l’affetto di tanti lettori e che mi ha consentito di fare presentazioni in molte città d’Italia, da Caserta a Roma. Presentazioni a volte deludenti ma, più spesso, indimenticabili!

L’uscita di questo nuovo romanzo, a cui ho dedicato molte energie, mi emoziona moltissimo, perché è una nuova avventura che mi attende, nel bene (speriamo) o nel male (speriamo di no).

Le critiche, i giudizi, le presentazioni… saranno tanti i muri da scavalcare, visto anche l’argomento trattato nel romanzo, ma il confronto è sempre uno stimolo, anche perché sono convinta che solo così si possa crescere: e la scrittura, per quanto mi riguarda, non può prescindere dalla mia crescita personale! 🙂