Presentazione alla “Libreria del Grillo Parlante” di Chiaravalle (AN)

Sabato 2 febbraio ho presentato per la prima volta in assoluto “La luce giusta cade di rado”, il mio terzo romanzo, pubblicato dalla Edizioni Eiffel.

Grillo Parlante
Grillo Parlante

La location dell’evento è stata la Libreria del Grillo Parlante di Enrico Guida, a Chiaravalle (AN).
Ero in ansia da giorni prima, perché era da un paio d’anni che non presentavo i miei lavori… E anche se negli ultimi tempi ho presentato libri di altri autori (da Cassandra Mengarelli a Francesca Omaggi e Barbara Marinelli), la tensione quando si deve presentare un proprio romanzo è sempre diversa, almeno dieci volte maggiore!
Speravo tanto che andasse bene, perché se va male la prima presentazione di un libro è come se esso nascesse sotto una cattiva stella, in un certo senso… E per fortuna è andato tutto benissimo, oltre le mie aspettative.

Innanzitutto le sedie erano tutte occupate (e già questo è un bel risultato), ma c’era persino gente in piedi. Insomma, la libreria era piena! E, vi dico la verità, mi è capitato raramente! 🙂

Enrico ha introdotto il mio libro (e, complimentandosi, ha persino detto che sarebbe stato perfetto per la Garzanti…) e poi mi ha posto delle domande a cui io ho risposto con sincerità e autenticità. A un certo punto mi sono anche sentita di raccontare, visto che il pubblico era particolarmente recettivo e interessato, qualcosa che ha segnato la mia adolescenza e che di solito evito di dire. Avevo la voce un po’ tremante, in quel momento, ma in un certo senso mi sono sfogata.

Le letture sono state accompagnate dalle meravigliose musiche live di Giuseppe Occhipinti, il mio futuro marito nonché raffinato compositore… Il pubblico si è complimentato molto anche con lui!

Alla fine, anche questa cosa rara, il pubblico – di solito un po’ timido – mi ha rivolto delle domande, dandomi modo di raccontare altri particolari e aneddoti. E ho anche scoperto che, quando sono a mio agio, posso essere persino comica! 🙂

Vabbè, non voglio sembrare antipatica, dicendovi che è andato tutto strabenissimo, come se fossi chissà chi: ma vi posso giurare che poche volte mi sono sentita così bene durante una presentazione. Ce ne sono state diverse, in passato, che mi hanno invece buttata un po’ giù di morale, perché magari c’erano due persone e neanche troppo interessate, oppure l’atmosfera era meno amichevole.

Che aggiungere? Spero che le seguenti siano tutte così belle! Grazie alla Libreria di Enrico, a Giuseppe e al pubblico!

PS. Come una scemotta non ho fatto neanche una foto…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...